La mèta irresistibile (Prima)

Versiliadanza, nell’ambito di QUARTIERI ABITATI
presenta

Data: 20-11-2011 (16:30)
Luogo: Piazza Europa, Bagnone (Ms) – Teatro Quartieri


Versiliadanza
La mèta irresistibile
Dalla Via lattea al Mara. L’incredibile Odissea degli astri e della specie

spettacolo inserito nella programmazione di Pianeta Galileo 2011 – per ragazzi

Ideazione Emanuela Torriani
Coreografie Caterina Figaia
Video creazione Francesca Corchia
Drammaturgia Emanuela Torriani, Angela Torriani Evangelisti
Interpretato dalle Allieve dei Corsi di Formazione del Centro Studi Danza AMUSIA e da alcune classi delle Scuole Elementari del Comune di Bagnone.
Con la partecipazione di Caterina Figaia e Angela Torriani Evangelisti
spettacolo inserito nella programmazione di Pianeta Galileo 2011 – per ragazzi
Produzione Versiliadanza 2011 con il sostegno di Pianeta Galileo 2011/Consiglio Regionale della Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Regione Toscana/Patto per il Riassetto del Sistema Teatrale della Toscana, Provincia di Massa-Carrara, Comune di Bagnone/Progetto Quartieri – QA e la collaborazione di Centro Studi Danza AMUSIA, ADAC TOSCANA Associazione Danza Arti Contemporanee
Spettacolo che indaga l’analogia fra il viaggio delle stelle e la grande migrazione animale, fenomeno legato al campo magnetico terrestre, alle fasi lunari, alla luce, alla bussola solare, indissolubilmente unito a un disegno, uno scopo superiore.

Con l’aiuto di immagini video appositamente create, della danza, simbolo e metafora per eccellenza del movimento, di alcuni testi, tenteremo di entrare in contatto con un avvenimento fra i più affascinanti e misteriosi della natura.

Visions – Intorno a una visione futurista

Data: 19-11-2011 (21:00)
Luogo: via Menini – Viareggio, LU – Teatro Jenco


Versiliadanza
Visions – Intorno a una visione futurista
Danzatori e coreografi
Angela Torriani Evangelisti, Leonardo Diana
Musicisti e compositori Andrea e Luca Serrapiglio
Costumi realizzati dalla Sezione Moda e Costume dell’Istituto Statale d’Arte di Firenze

Uno spettacolo di danza, musica e video dedicato al tema del futurismo, che si compone di più quadri: Trionfo di Leonardo Diana, Andrea e Luca Serrapiglio, afFuoco di Angela Torriani Evangelisti, una singolare interpretazione di Majakovskij da La nuvola in calzoni e Verso la luce creazione di Leonardo Diana e Marzia Maestri.

 

Silenzi III

Versiliadanza, nell’ambito di QUARTIERI ABITATI
presenta

Data: 30-11-2011 (18:00)
Luogo: piazza Europa – Bagnone, MS – Teatro Quartieri

Artemis Danza – Monica Casadei/Vittorio Colella
Silenzi III
Coreografia e interpretazione
Vittorio Colella
Direzione coreografica, luci, scene e costumi Monica Casadei
Produzione Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei
Coproduzione Festival VignaleDanza
In collaborazione con CID-Centro Internazionale Danza di Parma, Istituto Italiano di Cultura di Tokyo
Con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero degli Affari Esteri, Regione Emilia Romagna-Assessorato alla Cultura e Cultura d’Europa, Provincia e Comune di Parma
Con il sostegno di Autocentro Baistrocchi-Concessionario Skoda

 

Caduto il fiore, resiste l’immagine della peonia

Haiku, Yosa Buson

Il progetto di scambio e scoperta culturale in vari paesi del mondo ‘Artemis incontra Culture Altre’ ha portato nell’autunno 2009 a una nuova residenza artistica della Compagnia nel meraviglioso Paese del Sol Levante. Tra le tante iniziative scaturite da questo viaggio ha preso corpo anche un progetto di assoli di Monica Casadei dal titolo Solo Giappone. Silenzi. La coreografa ha guidato i suoi danzatori attraverso un percorso individuale per la creazione di brevi assoli, tesi a restituire una visione personale e interiore maturata durante questa esperienza umana ed artistica.

Suite – Hope (studio)

Company Blu, nell’ambito di DINAMICHE SCOMPOSTE
presenta

Data: 27-11-2011 (22:00)
Luogo: via Gramsci 426, Sesto Fiorentino – Teatro Della Limonaia

Chiara Frigo

Suite – Hope (studio)

Idea Chiara Frigo
Performer  Marta Ciappina, Chiara Frigo
Drammaturgia Riccardo de Torrebruna
Disegno sonoro Mauro Casappa
Disegno luci Moritz Zavan
Artista residente La Caldera Barcelona 2011
Vincitore bando Reform/Dance 2011/2012 Pim off – Milano
Con il sostegno di CSC Centro per la Scena Contemporanea – Operaestate
Festival (Bassano del Grappa), Circuit-Est Centre Chorégraphique (Montréal) e Dance Centre (Vancouver).

 

Suite-Hope parte da una riflessione e da alcune domande legate al tema della speranza e della sua attualità nella realtà contemporanea. L’indagine inizia con un esodo, la partenza verso un altro luogo di esistenza possibile. Lo sforzo si concentra nel vedere il mondo in movimento, in una prospettiva di evoluzione che offra l’opportunità di ricreare se stessi, cambiare, perfezionarsi, oppure, inevitabilmente, cadere.

Chiara Frigo, autrice e perfomer si forma e lavora in Italia e all’estero.

INFO Contatti:
Company Blu
Tel/fax +39 055 440265
Mobile 39 3286699457
companyblu@companyblu.it

The angelic conversation

Company Blu, nell’ambito di DINAMICHE SCOMPOSTE
presenta

Data: 27-11-2011 (21:30)
Luogo: via Gramsci 426, Sesto Fiorentino – Teatro Della Limonaia

Stefano Questorio

The angelic conversation
Prima Conversazione con Derek Jarman
Un progetto di /con: Stefano Questorio
in collaborazione con: Spartaco Cortesi
Una produzione: Quartieri Q, ALDES, con il sostegno di Pim Off-spazio secnico

Un performer mostra alcuni momenti dello spettacolo su cui sta lavorando, ispirandosi a “Blue”, l’ultimo film girato dal regista Derek Jarman, il suo testamento spirituale,  quando ormai era cieco e seriamente malato di Aids.
Il performer di fronte all’impossibilità di dire, di trasmettere questo “Blu”, e torturato da un alter ego un po’ ingombrante,  non può che andare diritto per la sua strada, caparbio, tuffandosi dentro al “silenzio che sta dietro alle cose”, risoluto ma consapevole dell’impossibilità di restituire questo “Blu”.
”The Angelic Conversation – Prima conversazione con Derek Jarman”  è un esercizio di umiltà e di fragilità. Oscillando continuamente tra il registro ironico e quello del sublime, racconta l’impossibilità di dire il troppo grande per essere detto, ovvero il senso stesso della vita di fronte al mistero della malattia e della morte.

 

Questa Prima Conversazione con Derek Jarman, è il primo capitolo di un progetto più ampio chiamato The Angelic Conversation. E’ il cuore da cui poi dipartono tutti gli altri interventi che ho chiamato “Conversazioni”. Il registro sarcastico che la voce off impone in questo primo capitolo, maschera qualcosa che non è riuscito ancora ad emergere, ma che, Conversazione dopo Conversazione,  capitolo dopo capitolo dell’intero progetto, comincia a prendere forma in modo sotterraneo.
Il Blu diventa sempre di più la tela di fondo da cui tutto emerge e verso cui tutto si riassorbe nel silenzio.

Stefano Questorio (1968, Vicenza, Italia) interprete e autore di danza e teatro, ha lavorato come interprete con compagnie italiane e internazionali tra cui: Wim Vandekeybus , Studio Azzurro, Societas Raffaello Sanzio, Zimmerfrei , Company Blu e altri. Dal 2001 collabora con la compagnia Aldes di Roberto Castello e partecipa in veste di interprete e coautore al progetto pluriennale  Il Migliore dei Mondi Possibili (premio Ubu 2003). Come autore ha firmato alcuni lavori tra cui Specie di Spazi /Studio per Due in collaborazione con Valentina Buldrini (Premio migliore interprete, Loro del Reno, Teatri di Vita, 2007), l’assolo Le cose (2008) e Sub (Finalista Premio Equilibrio 2009). Nell’ambito del Teatro ragazzi ha firmato per la Compagnia Ullallà le regie di: Storia di una Gabbianella (Premio Otello Sarzi, Nuove realtà del teatro, 2007) e La Regina delle Nevi (Produzione Operaestate festival, 2010). Nel novembre 2011 è stato tra gli ospiti nella coreografia della sigla finale nella trasmissione televisiva Vieni Via con Me di Fabio Fazio e Roberto Saviano.

INFO Contatti:
Company Blu
Tel/fax +39 055 440265
Mobile 39 3286699457
companyblu@companyblu.it

Pagina 30 di 33« Prima...1020...2829303132...Ultima »