Dialogo Tonie / Non(leg)azione / Homesick

Data: 24-11-2012 (21:00)

Luogo: SPAM!/Teatro di Ponte a Moriano (Lucca)

Claudia Caldarano in

Dialogo Tonie

progetto e interpretazione Claudia Caldarano
con il sostegno di Centro Artistico Il Grattacielo
partecipante al premio Giovani Danz’Autori Puglia 2012
vince premio Artu (bando Salicedoro)

Dialogo Tonie con le parole di Claudia Caldarano: «come fare in modo che l’assente rimanga? Come r-esistere nonostante la perdita? “Dialogo” con mio padre. Cerco di richiamare il mondo assente alla memoria fisica. Imito e trasformo i gesti e le parole mancanti. Traduco questo vuoto in una mappature di segni. Segni che evocano le cirscostanze, le situazioni in cui il mio corpo si è trovato riflesso a quello “offeso” di mio padre».

 

Daniele Ninarello in

 

Non(leg)azione

coreografia e danza: Daniele Ninarello

musiche: Sharon Isbin Liut Suites J.S.Bach

Non(leg)azione: attraverso l’improvvisazione si va sempre a sondare luoghi del corpo e della mente che a volte accantoniamo, ma in quel momento riaffiorano immagini e situazioni cariche di un potenziale poetico che permette generosità e catarsi.
La Figura si isola nello spazio e si ritrova ad essere in un’altra disponibilità. Dare vita al momento, all’istante, percepirlo, afferrarlo e seguirlo, scegliere di farlo attraverso l’irrazionalità di un corpo che racconta un passaggio.
 Non(leg)azioni è un progetto di atti improvvisativi in diversi luoghi e diverse situazioni, dove il corpo si organizza nella sua architettura e in quella dello spazio per trovare nuove forme e direzioni senza alcun intento di raccontare.
Unico fine è quello di aprirsi una via al possibile sconosciuto, assecondando ogni inclinazione per una giustezza della Figura Corporea.

coproduzione Mosaico Danza/Festival Interplay; In collaborazione con Associazione Artemovimento/Festival Insoliti; creazione selezionata per CDC- Les Hivernales Avignon 2011 – 100% Danse “Quand les régions s’en mêlent…”, progetto sostenuto dalla Regione Piemonte

 

Iris Erez in

 

Homesick

coreografia Iris Erez
danzatori: Asaf Aharonson, Ofir Yudilevitch, Tami Lebovits
direttore artistico: Tamar Borer
direttore delle prove: Alex Shmurak
tecnico suono: Reckless Feet
musica: Mount Eerie, A Silver Mt. Zion, Reckless Feet
costumi: Inbal Lieblich e Tamar Levit
tecnico luci: Tamar Or
scenografia: Hilla Ben-Ari
produzione: Alon Schwabe
presentato in anteprima al “Curtain up” festival, Tel Aviv 2010

Homesick: nello spazio tra il familiare e lo sconosciuto, nei propri corpi e in ciò che li circonda, le persone ricercano un luogo dove potersi sentire “a casa”. Gli incontri che fanno ridefiniscono la loro sfera sia intima che pubblica e, come in un’arena di azioni che si intrecciano, sollevano interrogativi sulla necessaria e inevitabile esistenza dell’“Altro” che si trova dentro di noi. Il concetto di “Casa” si frantuma in diversi significati spaziando dal privato al politico e rivela infine la fragilità del luogo in cui viviamo.

ingresso: € 8/6

Sabato 24 novembre alle 21.00, SPAM!/Teatro di Ponte a Moriano (Lucca), ci saranno Claudia Caldarano in Dialogo Tonie, Daniele Ninarello in Non(leg)azione e Iris Erez in Homesick.