Dialogo Tonie / Homesick

Data: 22-11-2012 (21:30)

Luogo: Teatro Il Grattacielo (Livorno)

Claudia Caldarano in

Dialogo Tonie

progetto e interpretazione Claudia Caldarano
con il sostegno di Centro Artistico Il Grattacielo
partecipante al premio Giovani Danz’Autori Puglia 2012
vince premio Artu (bando Salicedoro)

Dialogo Tonie con le parole di Claudia Caldarano: «come fare in modo che l’assente rimanga? Come r-esistere nonostante la perdita? “Dialogo” con mio padre. Cerco di richiamare il mondo assente alla memoria fisica. Imito e trasformo i gesti e le parole mancanti. Traduco questo vuoto in una mappature di segni. Segni che evocano le cirscostanze, le situazioni in cui il mio corpo si è trovato riflesso a quello “offeso” di mio padre».

 

Iris Erez in

Homesick

coreografia Iris Erez
danzatori: Asaf Aharonson, Ofir Yudilevitch, Tami Lebovits
direttore artistico: Tamar Borer
direttore delle prove: Alex Shmurak
tecnico suono: Reckless Feet
musica: Mount Eerie, A Silver Mt. Zion, Reckless Feet
costumi: Inbal Lieblich e Tamar Levit
tecnico luci: Tamar Or
scenografia: Hilla Ben-Ari
produzione: Alon Schwabe
presentato in anteprima al “Curtain up” festival, Tel Aviv 2010

Homesick: nello spazio tra il familiare e lo sconosciuto, nei propri corpi e in ciò che li circonda, le persone ricercano un luogo dove potersi sentire “a casa”. Gli incontri che fanno ridefiniscono la loro sfera sia intima che pubblica e, come in un’arena di azioni che si intrecciano, sollevano interrogativi sulla necessaria e inevitabile esistenza dell’“Altro” che si trova dentro di noi. Il concetto di “Casa” si frantuma in diversi significati spaziando dal privato al politico e rivela infine la fragilità del luogo in cui viviamo.

ingresso: €10/8/6