Dialogo – PCCC / Homesick

Data: 25-11-2012 (21:00)

Luogo: Teatro della Limonaia (Sesto Fiorentino)

Claudia Caldarano e Piero Corso in

Dialogo – PCCC

progetto e interpretazione Piero Corso (chitarra) e Claudia Caldarano

Dialogo – PCCC, con le parole di Piero Corso, è: «Se sapessi scriverlo non avrei bisogno di farlo. Se avessi imparato a scriverlo avrei smesso di farlo. Se riuscissi a scriverlo non avrei bisogno di suonarlo. Se sapessi scriverlo non avrei bisogno di pensarlo. […] Si entra nel gioco e si danza… Si cresce e il mondo è fatto per vincere, tu preferisci il bel gesto e smetti. Ma la danza resta e allora la metti nel corteggiamento, nella musica, non sai se puoi vincere, però non puoi che continuare a danzare. Nella musica scopri, impari, impari a produrla, la insegui e mentre la cerchi incontri gli altri».

con il sostegno di Centro Artistico Il Grattacielo

Iris Erez in

Homesick

coreografia Iris Erez
danzatori: Asaf Aharonson, Ofir Yudilevitch, Tami Lebovits
direttore artistico: Tamar Borer
direttore delle prove: Alex Shmurak
tecnico suono: Reckless Feet
musica: Mount Eerie, A Silver Mt. Zion, Reckless Feet
costumi: Inbal Lieblich e Tamar Levit
tecnico luci: Tamar Or
scenografia: Hilla Ben-Ari
produzione: Alon Schwabe
presentato in anteprima al “Curtain up” festival, Tel Aviv 2010

Homesick: nello spazio tra il familiare e lo sconosciuto, nei propri corpi e in ciò che li circonda, le persone ricercano un luogo dove potersi sentire “a casa”. Gli incontri che fanno ridefiniscono la loro sfera sia intima che pubblica e, come in un’arena di azioni che si intrecciano, sollevano interrogativi sulla necessaria e inevitabile esistenza dell’“Altro” che si trova dentro di noi. Il concetto di “Casa” si frantuma in diversi significati spaziando dal privato al politico e rivela infine la fragilità del luogo in cui viviamo.

Nell’ambito di “DINAMICHE SCOMPOSTE” – Company Blu

Aperitivo in teatro dalle h20 – a cura di Eden Food

ingresso € 10/7/5