Battle of the Ballerinas

Data: 17-03-2012 (18:30)
Luogo: Borgo Stella, 23/r  – Firenze –  Etoile Toy – Visual Arts Florence

 

Florence Dance Company/Kevin Berlin

presenta

Battle of the Ballerinas

Le opere di Kevin Berlin, artista di fama internazionale, si trovano nelle collezioni di Kim Basinger, Luciano Pavarotti, David Letterman, Bill e Hillary Clinton, Dudley e Lisa Anderson, Quincy Jones, Buzz Aldrin, Henry Buhl, e General Motors Corp.
Berlin, formatosi alla Yale University, ha studiato alla Slade School of Fine Art ed è apparso in The New York Times Magazine, Shanghai Daily, The Miami Herald, USA Today, MTV, Tokyo Television, BBC Radio e oltre 40 stazioni televisive negli Stati Uniti. Berlin è stato premiato dal presidente Reagan alla Casa Bianca come giovane studioso delle Arti nel 1983. Le sue recenti mostre personali più importanti sono state a Shanghai, Cina, Kiev, Ucraina e a New York City, USA.
La danza è sempre stata una fonte di ispirazione importante per la sua ricerca di artista. Seguendo il lavoro quotidiano della Florence Dance Company in sala ballo, la mostra diventa l’occasione per presentare i ritratti dei singoli danzatori, gigantografie che catturano i loro movimenti nello spazio; segue, infine, una performance intitolata “Battle of the Ballerinas”.

“Inventato” da Mario Mariotti nel 1987 all’interno del Florence Dance Center di Marga Nativo e Keith Ferrone, Etoile Toy costituisce uno spazio propositivo d’assoluta atipicità nel quadro della situazione espositiva fiorentina e nazionale. Far convivere il luogo per antonomasia del corpo e della sua espressione con quello delle arti visive tout court, ha rappresentato non solo un’abbinata ricca di inaspettate complicità, ma anche una sfida alle possibilità espansive della creazione artistica, nel perseguimento di quell’ “opera totale” che sembra essere l’obiettivo più ambito (e inevitabile) per l’artista in questo passaggio di secolo.