Atlante del bianco

Data: 18-12-2011 (21:00)
Luogo: via Santa Maria, 23 – Firenze, FI – CANGO – Cantieri Goldonetta

Damasco corner/Virgilio Sieni

Atlante del bianco

Damasco Corner, compagnia formata da ragazzi non vedenti 

Su un progetto di Virgilio Sieni
Con Giuseppe Comuniello
Assistenti al progetto Jacopo Jenna, Luana Gramegna
Musica Francesco Giomi
Damasco Corner, un gruppo formato da ragazzi non vedenti, è nato su un progetto di Virgilio Sieni per dar vita a un’esperienza unica di ricerca fondata sulla percezione reciproca del corpo e sulla natura del gesto. In scena Giuseppe Comuniello è il protagonista di un lavoro che ha trovato una sua forma definitiva al termine di un lungo e articolato percorso iniziato nel 2009, guidato da Virgilio Sieni e dall’equipe di collaboratori dell’Accademia sull’arte del gesto.
Questo giovane danzatore non vedente ci trascrive con il corpo un viaggio immaginario verso la conoscenza dei colori. Si tratta di fantasticherie che si originano da semplici esercizi di orientamento per svilupparsi in un arcipelago sospeso di gesti e ascolti.

Produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione, Regione Toscana
Osservatorio per le Arti Contemporanee dell’Ente Cassa di Risparmio Firenze
Comune di Firenze – Assessorato alla cultura e alla contemporaneità
CANGO Cantieri Goldonetta Firenze
Accademia sull’Arte del Gesto
Compagnia Virgilio Sieni
con il contributo di
Regione Toscana / Stamperia Braille
in collaborazione con
Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Onlus – Sezione Provinciale di Firenze