Waiting for suite hope/Anteprima

Data: 28-1-2012 (21:15)
Luogo: via Trieste, 8 – Teatro Comunale di Castiglion Fiorentino,  AR

SOSTA PALMIZI
nell’ambito di  “INVITO DI SOSTA”
presenta

Chiara Frigo

Waiting for suite hope/Anteprima
di Chiara Frigo
con Marta Ciappina, Chiara Frigo
drammaturgia Riccardo de Torrebruna
disegno sonoro Mauro Casappa
disegno luci Moritz Zavan
musiche di A. Noto, P. Gabriel, N. Cave
“Artista residente La Caldera – Barcelona 2011”
vincitore bando Reform/Dance 2011/2012 Pim off – Milano
con il sostegno di CSC Centro per la Scena Contemporanea – Operaestate Festival

Questa performance è la prima tappa di un viaggio più lungo e complesso, Suite-Hope. Il progetto è partito da una riflessione e da alcune domande legate al tema della speranza e della sua attualità nella realtà contemporanea. L’indagine inizia con un esodo, la partenza verso un altro luogo di esistenza possibile. Lo sforzo si concentra nel vedere il mondo in movimento, in una prospettiva di evoluzione, che offra l’opportunità di ricreare se stessi, cambiare, perfezionarsi oppure, inevitabilmente, cadere.

Autrice e performer, Chiara Frigo lavora in Italia e all’estero. Partecipa a numerosi progetti internazionali di ricerca coreografica sviluppati con importanti centri della scena europea e canadese. Esordisce come coreografa nel 2006 con il solo Corpo in DoppiaElica, con cui vince il terzo premio al 10° Festival Choreographers Miniatures di Belgrado. Con il solo Takeya vince il premio GD’A Veneto Anticorpi XL 2008 ed è selezionata nel network europeo Aerowaves 2009. Nel 2010 Nonsostare è finalista del premio Equilibrio. Attualmente, è impegnata nella nuova creazione Suite-Hope, selezionata tra i vincitori del bando Residences 2011 de La Caldera – Barcelona.