Un ricamo fatto sul nulla

Data: 24-2-2012 (21:15)
Luogo: via Trieste, 8 – Teatro Comunale di Castiglion Fiorentino,  AR

SOSTA PALMIZI
nell’ambito di  “INVITO DI SOSTA”
presenta

Le Supplici/Fabrizio Favale

Un ricamo fatto sul nulla
coreografia e cartoon-designer Fabrizio Favale
con Marta Cappaccioli, Samuele Cardini, Martina Danieli e Fabrizio Favale
set Le Supplici

con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Comune di Bologna, Regione Emilia Romagna e Gammarad Italia / ringraziamo Cango Cantieri Goldonetta Firenze, Raum Bologna Ferrara Dance Motive, Fienile Fluò Bologna, Spazio Danza Bologna, Centro Coreografico De La Gomera Canary Island per la gentile concessione degli spazi in cui questo lavoro ha preso forma.

Secondo Premio Miglior Coreografia al 15MASDANZA 2010. Special Mention Prize al National Theatre of Belgrade 2010. Con questo lavoro Fabrizio Favale ha ricevuto la Medaglia del Presidente delle Repubblica al Miglior Talento Coreografico 2011

Questo lavoro è un dittico composto da un Solo e un Trio. I due brani sono realizzati sullo sfondo di un Cartoon-film. Nella prima parte del lavoro compare un uomo e un rudere di una casetta incendiata. Questa breve fiaba narra di quell’uomo che si prende cura di quei resti bruciati. Successivamente appare una figura semiselvaggia, una sorta di sciamano-danzatore che si muove in un ambiente di foresta come in un aereo ricamo, finendo per evocare una tempesta. La seconda parte del lavoro si svolge, dall’inizio alla fine, in una linea composta da tre danzatori, uno dietro l’altro. Ogni movimento, ogni articolazione, ogni dinamica attraversata da uno è il filo di movimento che corre e attraversa lo spazio vuoto e il tempo, e si articola, si ritorce, si assottiglia, si sgrana, si infittisce, si biforca, si attorciglia e svanisce fra le pieghe del movimento dell’altro: come in un ricamo fatto sul nulla.