An afternoon love

Data: 7-12-2011 (21:00)
Data: 8-12-2011 (21:00)
Luogo: via Santa Maria, 23 – Firenze, FI – CANGO – Cantieri Goldonetta

Pathosformel
An afternoon love
Di: Daniel Blanga Gubbay, Paola Villani
Con: Joseph Kusendila
Con la collaborazione di: Andrea Corsi
Produzione: Pathosformel
Coproduzione: Centrale FIES, Workspace Brussels
In collaborazione con: Contemporanea festival / Teatro Metastasio Stabile della Toscana
Residenze artistiche: Workspace Brussels at Kaaitheater, Workspace Brussels at Les Brittines.
Pathosformel fa parte del progetto Fies Factory.
Pathosformel fa parte dell’APAP Network con il supporto del Programma di Cultura dell’Unione Europea

«Non si tratta di un manuale: non vi dirà come comportarvi né che cosa fare per togliervi dall’affanno e dall’ingombro di un abbandono. Non ha trama, se non quella dell’indagine dei movimenti amorosi».

(Pier Vittorio Tondelli sui Frammenti di un discorso amoroso di Roland Barthes).

Un allenamento di basket ininterrotto e serrato; un rapporto a due che, lasciando lo sguardo scavare dietro l’immagine di atletismo e agonismo, può ancora suggerire l’infinità dei rapporti che esistono al suo interno. Il rapporto tra un uomo e il proprio oggetto ha la stessa complessità relazionale che c’è tra due uomini? Sembra un combattimento feroce con l’oggetto ma diviene la più persuasiva delle conquiste; si carica di un vissuto umano per tornare ad essere improvvisamente solo allenamento: è quasi una coreografia a due, che disegna il rapporto sempre in movimento che abbiamo con l’altro.