Un ricamo fatto sul nulla

Company Blu, nell’ambito di DINAMICHE SCOMPOSTE

presenta

Data: 20-11-2011 (21:30)
Luogo: via Gramsci 426, Sesto Fiorentino – Teatro Della Limonaia

Compagnia Le Supplici – Fabrizio Favale
Un ricamo fatto sul nulla
Ideazione, ricerche, coreografia, set e luci Fabrizio Favale
Danza: Samuele Cardini, Marta Cappaccioli, Martina Danieli e Fabrizio Favale

È composto da un Solo di Fabrizio Favale, un Trio danzato da Marta Capaccioli, Samuele Cardini e Martina Danieli, e un Cartoon-film realizzato da Fabrizio Favale.

Il titolo del lavoro, se da un lato riflette una delle attuali visioni della danza di Favale, apre anche a suggestioni in cui, fra le pieghe dei movimenti dei danzatori, è possibile scorgere figure fantastiche. Su questa suggestione e questa scia di lavoro il Solo, il Trio e il Cartoon sono strettamente connessi fra loro per tracciare una sorta di fiaba legata a un mondo arcaico, naturalmente immaginario.
Solo – Nella prima parte del lavoro il danzatore introduce lo spettatore in un’ambientazione fiabesca della scena, in cui compaiono un uomo e un rudere di una casetta incendiata. Questa breve fiaba narra di quell’uomo che si prende cura di quei resti bruciati. Successivamente appare una figura semiselvaggia presenta la sua esistenza in stretta relazione con ipotetici elementi della foresta, in cui egli si muove attraverso come in un aereo ricamo. Alla fine del pezzo il danzatore diviene una sorta di sciamano che evoca una tempesta di pioggia nella foresta. Il Cartoon amplifica questa visione creando un ambiente mutante, dove tutto si trasforma continuamente, passando dagli alberi all’ombra animata del danzatore e viceversa, in un disegno, spaziale e temporale strettamente connesso ai movimenti coreografici.
Trio – Questa seconda parte del lavoro si svolge, dall’inizio alla fine, in una linea composta da tre danzatori, uno dietro l’altro. Ogni movimento, ogni articolazione, ogni dinamica attraversata da uno è il filo di movimento che corre e attraversa lo spazio vuoto e il tempo, e si articola, si ritorce, si assottiglia, si sgrana, si infittisce, si biforca, si attorciglia e svanisce fra le pieghe del movimento dell’altro: come in un ricamo fatto sul nulla.
Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Comune di Bologna, Regione Emilia Romagna e Gammarad Italia.
“Secondo premio miglior coreografia” al 15Masdanza The International Dance Contemporary Festival of the Canary Islands, Ottobre 2010 e “Menzione Speciale” per “i contenuti raggiunti, l’interezza e l’espressività di interpretazione, oltre a una forma di grande carica emotiva” in occasione della prima assoluta presso il National Theatre di Belgrado il 12 Maggio 2010.
Con questo lavoro Fabrizio Favale ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica al Miglior Talento Coreografico italiano 2011.
E’ stato inoltre presentato al Shanghai Expo 2010, China l’8 Ottobre 2010.
Ringraziamo Cango Cantieri Goldonetta Firenze, Raum Bologna Ferrara Dance Motive, Fienile Fluò Bologna, Spazio Danza Bologna, Centro Coreografico De La Gomera Canary Island per la gentile concessione degli spazi in cui questo lavoro ha preso forma.

INFO Contatti:
Company Blu
Tel/fax +39 055 440265
Mobile 39 3286699457
companyblu@companyblu.it